PWS®| Scrubber ad alta efficienza per fumi da combustione

Tecnologia di depurazione ad umido di emissioni da combustione biomasse

Cos'è il filtro a umido con tecnologia PWS®?

La serie di abbattitori PWS® BIOMASS è dedicata all’abbattimento delle polveri e delle altre molecole nocive (ossidi di azoto, ossidi di zolfo, ammoniaca, fenoli…) provenienti da processi di combustione. Grazie alle sue caratteristiche specifiche, il filtro ad umido è ottimale per la filtrazione delle emissioni provenienti da combustione di legna vergine (cippato o in pezzi), sfridi di segheria, legname vecchio (mobili, imballaggi, segatura, trucioli, etc...), potature da verde privato e pubblico, pellet e biomasse solide in genere  (gusci di girasole, scarti di sansa, crusca,  lolla di riso, paglia, colza, triticale…).

Documenti PDF (1)

Galleria

L’abbattitore PWS® può essere efficacemente dimensionato al fine di raggiungere i target desiderati, quindi risulta idoneo all’abbattimento delle emissioni presenti in flussi di diverse dimensioni: da poche centinaia di m3/h fino a 30.000 m3/h ed oltre.

Le principali applicazioni per questa tipologia di depuratori sono:

  • impianti di riscaldamento e teleriscaldamento alimentati a biomassa legnosa solida (cippato);
  • impianti di combustione di  biomasse diverse, ad alto tenore di umidità e/o di azoto;
  • impianti di combustione alimentati con scarti di falegnamerie, segherie e mobilifici;
  • impianti per la rimozione di particolato e tar  da  Syngas.

Filtrazione a umido: principi di funzionamento

Il processo di abbattimento sfrutta le proprietà fisico-meccaniche di fluidi e gas. Grazie ad un’ottimizzazione estrema dei tempi di attraversamento, delle velocità e dei livelli di pressione, Il PWS® riesce a massimizzare la superficie di contatto fluido/inquinante riducendo così la concentrazione delle polveri e delle molecole nocive presenti nel flusso da trattare.

In estrema sintesi, attivando la pompa di ricircolo posta alla base dell’abbattitore, il fluido lavante presente nella vasca di raccolta viene spinto all’interno dell’abbattitore. Questo è il vero cuore del sistema: qui il fluido lavante, veicolato in modo peculiare e forzato dalle geometrie costruttive ad entrare in contatto con le emissioni provenienti dalla caldaia, realizza il lavaggio e l’assorbimento degli inquinanti

La vasca di ricircolo è la sezione dove viene gestita l’acqua di lavaggio: è dotata di sonde automatiche che controllano costantemente il livello del contenuto. In essa è presente un sistema automatico di separazione e raccolta delle polveri di ritorno, dotato di rullo motorizzato per lo scarico.

Struttura scrubber

L’impianto è anche dotato di quadro elettrico di controllo che, tramite contatto remoto, provvede all’avviamento automatico dell’impianto.

Sulla base del/dei combustibile/i utilizzato/i, delle caratteristiche delle emissioni, delle modalità e dei tempi di gestione del processo, Tecnosida® è in grado di proporre la migliore strategia da adottare per l’abbattimento degli inquinanti derivanti dalla combustioneContatta Tecnosida per ricevere una consulenza specifica ed aderente alla situazione tecnica della tua azienda!

Punti di forza dei filtri a umido PWS® BIOMASS

L'abbattitore PWS® BIOMASS:

  • può trattare aria contenente gas inquinanti, residui incombusti, polveri e ceneri ad elevate concentrazioni conservando un rendimento di filtrazione notevole. Questo indica la possibilità di utilizzare il filtro con efficacia anche per caldaie multi-combustibile, alimentate con biomasse ad alto contenuto di cloro, basso fondenti, ceneri leggere, metalli ecc;
  • è un filtro non-selettivo che agisce su più famiglie di inquinanti contemporaneamente. Di conseguenza è in grado di ridurre le concentrazioni medie di intere famiglie di composti  (NOx, SOx, NH3, odori ecc.);
  • è flessibile. Compatto e limitato nelle sue dimensioni assolute, l'impianto può essere montato in esterno senza alcuna necessità di protezione e suddiviso in più locali. Può essere duplicato per rinnovate esigenze di potenza onde soddisfare le esigenze più complesse;
  • è robusto. L’impianto standard è completamente realizzato in acciaio INOX. Internamente non vi sono parti che per trazione, compressione o usura possano rompersi o deteriorarsi nel tempo. L’impianto non prevede corpi filtranti da sostituire, né altri ricambi periodici;
  • è affidabile. Risulta infatti progettato per il funzionamento 24h/24h.
  • Non essendo presenti filtri fisici (maniche, cartucce, membrane, corpi di riempimento,…) necessita di manutenzione limitata.

Può essere utilizzato con combustibili di varia umidità. Infatti spesso l'estrema variabilità del contenuto di acqua nelle emissioni causa blocchi, intasamenti o semplicemente aumenti della perdita di carico in tecnologie concorrenti, quali i filtri a tessuto.

Optional aggiuntivi per il filtro a umido PWS® BIOMASS

  • azionamento con serranda elettropneumatica di by-pass che obblighi all’attraversamento con centrale termica in funzione;
  • sistema automatico di back-up pompe;
  • stabilizzatore di pressione.
  • eventuale posizionamento del filtro in ambiente esterno rende necessario l'utilizzo di WinterPACK  

PWS® BIOMASS: manutenzione

Tecnosida® si occupa anche della programmazione di periodici interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per verificare la struttura dell’impianto. Tale servizio è disponibile anche per il PWS® BIOMASS e garantisce:

  • corretto funzionamento dell'abbattitore;
  • elevata efficienza di abbattimento degli inquinanti; 
  • riduzione degli sprechi (sia in termini economici che energetici).

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci: programmeremo con voi questa importante attività!

PWS®| Scrubber ad alta efficienza per fumi da combustione / Richiedi informazioni

Invia qui richieste tecniche, di preventivo o proposte di collaborazione, ci impegniamo a rispondere in 24 ore.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e dichiaro di aver letto e di accettare l'Informativa sulla Privacy