TURBOVORTEX®| Multicicloni per polveri e liquidi

Separatore per polveri industriali e fumi ad altissima efficienza

Cos'è il multiciclone Turbovortex® per la separazione delle polveri ?

I multicicloni Turbovortex® rappresentano l'evoluzione del concetto di ciclone tradizionale. La loro flessibilità ed adattabilità li rende ideali all'impiego come pre-abbattitori (nei casi in cui il contenuto di polvere nel flusso da trattare debba essere drasticamente ridotto, a protezione del filtro principale) o come separatori stand-alone. I multicicloni Turbovortex® vengono impiegati per polveri di diversa natura, laddove si richiedano efficienze elevate di separazione senza l’utilizzo di filtri meccanici. Nel dettaglio, i multicicloni Tecnosida® risultano particolarmente idonei per l’abbattimento delle polveri provenienti da impianti di combustione cippato, pellet ed altre biomasse solide. 

Documenti PDF (2)

Galleria

Multiciclone Turbovortex®: principi di funzionamento

Disegno multiciclone

Nei sistemi di separazione di polveri mediante componenti Turbovortex®, il flusso aeriforme da trattare viene condotto all’interno del corpo attraverso un sistema di palette che gli imprimono un moto vorticoso. Le polveri ed il particolato presente, sottoposte alla forza centrifuga, si separano dal vortice aeriforme dirigendosi verso le pareti interne del corpo, fino  a raggiungere la bocca di scarico inferiore. Successivamente, il flusso gassoso purificato inverte la direzione e risale nel tubo interno (posto al centro) fino alla bocca di uscita. Il Turbovortex® è caratterizzato da geometria proprietaria e da una struttura esterna che può essere realizzata in diverse forme a seconda degli spazi disponibili e delle esigenze del cliente.

Il multiciclone è un prodotto che accoppia più unità cicloniche Turbovortex® al fine di trattare flussi di qualsiasi grandezza ed ottenere efficienze di separazione molto elevate. Come abbiamo visto, esso si basa sul principio della forza centrifuga e, di conseguenza, risulta strettamente dipendente dalla distribuzione granulometrica del materiale trattato (ovvero dal diametro delle particelle contenute nel flusso), da alcune caratteristiche chimico-fisiche e dalla velocità del flusso. 

Data la particolarità del sistema di funzionamento, in fase progettuale risulta molto importante definire la portata e la temperatura specifica di utilizzo. Queste due variabili sono  fondamentali per definire il range di portata su cui lavora il Turbovortex® e per permettere la creazione del giusto equilibrio tra efficienza energetica e perdita di carico, garantendo così la massima efficienza possibile (come rappresentato nel grafico a lato). Per questo motivo, Tecnosida® si è dotata di un prototipo presente presso la propria sede ed utilizzato per testare l’efficienza del Turbovortex® in relazione a diversi inquinanti specifici.

Grafico efficienza multiciclone

Tecnosida®, grazie alla sua lunga esperienza nel campo (oltre 35 anni), è in grado di progettare multicicloni caratterizzati da questo perfetto equilibrio: non esitate a contattarci!

Multiciclone Turbovortex®: la nostra esperienza

Come si può vedere nelle nostre realizzazioni e nella galleria fotografica, Tecnosida® ha realizzato diversi impianti basati sulla tecnologia Turbovortex®. In collaborazione con una società che realizza caldaie, abbiamo anche fornito un multiciclone customizzato per l’ottenimento della certificazione classe V per dei generatori di calore a biomassa. La tabella seguente mostra gli ottimi risultati ottenuti: 

campionamento multiciclone

Punti di forza del multiciclone Turbovortex®

La tecnologia Turbovortex®:

  • è caratterizzato da elevata efficienza di separazione delle polveri con dimensioni dai 7-10 micron in su;
  • ha costi di esercizio contenuti e preventivabili in base alla potenza erogata dai ventilatori;
  • è estremamente flessibile e scalabile: si può adattare a flussi che spaziano da poche centinaia a diverse decine di migliaia di m3/h, e a temperature che vanno fino a 900°C (Tecnosida propone soluzioni realizzative in acciaio al carbonio, in acciaio INOX AISI 304 o speciali per alte temperature o anti-usura);
  • è dotato di verniciatura specifica per alte temperature (viene realizzata con alluminio acril-siliconico in grado di resistere a temperature fino oltre i 400°C);
  • non necessita di manutenzione particolare e non prevede l’utilizzo di consumabili di varia natura (cartucce, filtri, etc..);
  • può essere realizzato completo di coibentazione esterna, a vari gradi di isolamento, al fine di evitare l’indesiderato effetto di condensazione del vapore acqueo eventualmente presente nelle emissioni da trattare.

Turbovortex®: manutenzione

Tecnosida® si occupa anche della programmazione di periodici interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Tale servizio è svolto da personale specializzato e con anni di esperienza nel campo e garantisce:

  • corretto funzionamento del multiciclone;
  • elevata efficienza di separazione degli inquinanti; 
  • riduzione degli sprechi (sia in termini economici che energetici).

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci: programmeremo con voi questa importante attività!

TURBOVORTEX®| Multicicloni per polveri e liquidi / Richiedi informazioni

Invia qui richieste tecniche, di preventivo o proposte di collaborazione, ci impegniamo a rispondere in 24 ore.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali e dichiaro di aver letto e di accettare l'Informativa sulla Privacy